radiografare talento di Maradona

Fare l’analisi dei movimenti del calciatore non interessa solo ai match analyst, può essere materia di studio anche per un artista come Gianni Lucchesi che ama sviscerare l’ambiente interiore dei suoi soggetti, un po’ come piace fare a me quando cerco di codificare il lato invisibile del calcio.

A “Invasione di campo” ho avuto il piacere di incontrare il geniale artista pisano che, tra le tante opere realizzate nella sua trentennale carriera, ha anche voluto fissare il contatto piede-palla delle reti più importanti di Diego Armando Maradona, passando letteralmente ai raggi X questi contatti.  In questo modo Maradona oltre a diventare opera d’arte in sé, ha permesso  di accendere una riflessione profonda sull’intreccio virtuoso tra tecnologia, arte e calcio.

Un argomento che con l’artista abbiamo deciso di approfondire nel prossimo futuro per fondere i diversi punti di vista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.