Le ripartenze fattore chiave dell'Inter di Conte

ripartenze conte

Il Virtual Coach è lo strumento di Artificial Intelligence che permette di analizzare le relazioni spazio-temporali che si creano in campo tra i giocatori, spesso frutto di precise strategie di gioco.

Un esempio concreto è la individuazione che gli algoritmi fanno in automatico di calci piazzati, azioni manovrate e ripartenze. Quest’ultimo tipo di azione è definito da criteri legati al recupero della palla, alla verticalità dei passaggi, alla velocità nel guadagnare campo. 
 
Nella heat map si vede che l’Inter del derby di ritorno vince grazie ad strategia attendista che gli permette di ripartire spesso dalla propria trequarti (in particolare dal centro-destra). 17 le ripartenze dei nerazzurri (7 in più rispetto alla sua media-partita) tra cui le due vincenti finalizzate da Lautaro.
 
Il lato invisibile del calcio diventa visibile grazie alla tecnologia e ai data analyst di MathandSport.
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.